Royal British Artillery

FR54-105
French+%26+Indian+War+-+1754-1763
Scala:54 mm

Descrizione:
La costituzione delle prime unità di artiglieria inglesi risale al periodo della guerra dei cent'anni, ma nonostante già il re Enrico VIII d'Inghilterra avesse riconosciuto l'importanza di avere un corpo di artiglieri in servizio regolare la sua costituzione non avvenne prima del XVIII secolo: fino ad allora "treni di artiglieria" erano reclutati dietro ordini regi per specifiche campagne, ma sciolti alla conclusione delle stesse.

Storia:
Il 26 maggio 1716 il re Giorgio I di Gran Bretagna ordinò di reclutare due compagnie di artiglieria campale in servizio permanente, ognuna forte di 100 uomini e di base a Woolwich, sobborgo di Londra; queste unità fornirono il primo nucleo per la futura "Royal Artillery", termine usato per la prima volta a partire dal 1720. Il 1º aprile 1722 le due compagnie originarie furono aumentate a quattro e, raggruppate con le compagnie di artiglieria indipendenti di guarnigione a Gibilterra e Minorca, formarono il "Royal Regiment of Artillery", il cui primo comandante fu il colonnello Albert Borgard; nel 1741 una Royal Military Academy fu formata presso l'arsenale di Woolwich per provvedere all'addestramento degli ufficiali della RA e dei Royal Engineers, fondati nel 1717. Il reggimento si espanse rapidamente, e nel 1757 poteva allineare ventiquattro compagnie divise in due battaglioni, oltre a una compagnia di cadetti e a una banda reggimentale costituita nel 1762; un secondo reggimento di artiglieria dell'esercito britannico fu formato nel 1756 come "Royal Irish Regiment of Artillery".

Materiale:
Resin

Pittore:
Maurizio Berselli

Scultore:
Antonio Zapatero Guardini - Fabio Mero

Numero Pezzi 0 - Peso 120 gr. - Prezzo 92 €


Gli Artisti che l'hanno dipinta